un viaggio virtuale

Non ci crederete ma a volte non è necessario viaggiare davvero.

Beh se avete paura di partecipare alla festa  reale di San Firmino a Pamplona non è necessario che ci andiate veramente,anche perchè come già detto può diventare un evento molto pericoloso per chi non è abbastanza coscenzioso…
Dicevo che questa manifestazione non può essere fermata da nessuno proprio perchè è parte così fondante della tradizione spagnola, che non vi rinuncerebbe per nulla al mondo, fa parte della memoria di un popolo che non è disposto a dimenticare e che rimane attaccato fermamente alle sue origini.
Ma, per chi vuole provare l’ebbrezza di sentirsi coinvolto in questa sfera di tradizione che esplode in un coivolgimento dettato dal calore spagnolo e che allo stesso tempo non ha la possibilità di recarsi in loco e viverla dal vivo, ecco che ho scovato un appuntamento speciale.
Anche su second life organizzano la festa di San Firmin, dove potrai farti rincorrere dai tori, ballare, bere e festegtgiare con gli altri….basta iscriversi in second life e creare un alter ego di te stesso; con lui imparerai a fare molte e cose e potrai visitare anche molte città-icona di quelle realmente esistenti….stai attento alla pelle del tuo avatar!!!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: