Paella che bontà!!

Paella. Potremmo dire che è il piatto più tipico di tutta la Spagna.  Un piatto così completo e così ricco da essere favolosamente saporito e coinvolgente  e che riesce a riunire in un’unica armonia elementi e frutti diversi provenienti sia dal mare che dalla campagna. Piatto unico che riesce a riunire tutte le portate ma che riesce anche a differenziarsi a seconda dei gusti e delle attitudini di ogni persona. Se parliamo della Paella classica parliamo anche della Paella più completa che riesce infatti a riunire tre gusti così diversi in sé come la carne, la verdura e il pesce.

Ci sono tre tipi di Paella che hanno la caratteristica di essere insaporite con quella spezia che gli dona il tipico colore giallo ambrato..lo zafferano. Questi tre tipi sono la classica, la vegetariana e la valenciana, che è quella di carne tipica di Valencia.

Paella                  paella

                  Ingredienti

  • 250 g di riso fine
  •  1 pollo o 4 cosce di pollo
  •  250 g di carne di maiale magra
  •  200 g di salsiccia
  •  500 g di cozze
  •  250 g di scampi col guscio
  •  80 g di olive nere
  •  50 g di piselli sgranati
  •  2 cipolle
  •  2 spicchi d’aglio
  •  4 pomodori maturi
  •  1 peperone
  •  7 dl di brodo di carne
  •  1 bicchiere di vino bianco secco
  •  1 dl di olio extravergine d’oliva
  •  1 limone
  •  1 cucchiaino di zafferano
  •  sale e pepe. 
     Preparazione: Pulite il pollo e dividetelo in 8 pezzi; tagliate la carne di maiale a pezzetti e la salsiccia a fettine; pulite bene le cozze; sgusciate le code di scampi; sbucciate l’aglio e le cipolle e tritateli separatamente; tagliate a pezzetti il peperone; scottate i pomodori, eliminatene la buccia e i semi e tagliuzzateli.
    In una padella ampia e adatta anche per il forno fate rosolare la salsiccia, aggiungetevi l’aglio e fatelo dorare: togliete la salsiccia dalla padella e aggiungete l’olio, lasciandolo scaldare adeguatamente prima di unirvi il pollo pepato e salato. Fatelo rosolare bene per una decina di minuti e quindi aggiungetevi le cipolle e la carne di maiale e lasciate insaporire per 5 minuti. Poi aggiungete i peperoni e i pomodori, salate, pepate e lasciate cuocere per una ventina di minuti, avendo cura di coprire la padella. Trascorso tale tempo, togliete i pezzi di pollo e metteteli da parte. In altri due tegami mettete le cozze e le code di scampi, aggiungete il vino bianco e insaporite con un pizzico di pepe; poi lasciate cuocere per una decina di minuti. Nel frattempo buttate il riso nella padella con la carne di maiale, lasciatelo rosolare per pochi minuti, aggiungete il brodo bollente nel quale avrete già sciolto lo zafferano, salate, pepate e disponete sopra il riso le cozze, gli scampi e i piselli. Poi mettete la padella in forno a 220° per mezz’ora circa. Prima di portare in tavola decorare con le olive nere e con il limone tagliato a spicchi.

                 
Annunci

1 commento

  1. juse said,

    settembre 26, 2008 a 8:29 pm

    mi serve la ricetta pero’ in spagnolo grazie tante a chi me la manderà


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: